Atti delle amministrazioni aggiudicatrici e degli enti aggiudicatori distintamente per ogni procedura

Gli enti strumentali pubblici e privati debbono far confluire i dati all'osservatorio provinciale dei lavori pubblici e delle concessioni per la raccolta, elaborazione e pubblicazione dei dati concernenti i lavori pubblici, i servizi, le forniture e gli affidamenti degli incarichi professionali (Direttive agli enti strumentali pubblici e privati di cui all'art. 33 della L.P. nr 3 del 2006 per l'attuazione della L.P. 30 maggio 2014, nr 4 - delibera G.P. 1757 del 20 ottobre 2014)

Attività volte a garantire la trasparenza degli appalti (L. 33/2013 e L.P. 10/2012, delibera della Giunta Provinciale di Trento n°2739/2013).

 

Obblighi di pubblicazione concernenti i contratti pubblici di lavori, servizi e forniture ex art. 37 D.LGS. 33/2013 "Riordino della disciplina riguardante gli obblighi di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni da parte delle pubbliche amministrazioni"

 

INFORMAZIONI SULLE SINGOLE PROCEDURE IN FORMATO TABELLARE

(Art. 1, c. 32, l. n. 190/2012 Art. 37, c. 1, lett. a) d.lgs. n. 33/2013 Art. 4 delib. Anac n. 39/2016)

Trentino trasporti S.p.A. è un organismo di diritto pubblico operante nel settore speciale dei "Servizi di trasporto" di cui all'art. 118 del d.Lgs 50/2016.

La disciplina applicabile agli appalti dei settori speciali è quella contenuta nella Parte II titolo VI del d.Lgs 50/2016: essa trova tuttavia applicazione non per tutti gli appalti aggiudicati dagli enti che operano nei settori speciali bensì solo per gli appalti (di lavori, servizi e forniture) considerati funzionali all'esercizio delle attività proprie di tali settori (c.d. appalti funzionali).
Dal contemperamento della normativa, nazionale e provinciale, attualmente vigente per gli appalti nei settori speciali è possibile derivare il seguente panorama:
 
per le FORNITURE troveranno, in alternativa, applicazione:
  1. L.P. 09.03.2016 n. 2, L.P. 19.09.1990 n. 23 e relativo regolamento di attuazione approvato con D.P.G.P. 10-40/Leg. di data 22.05.1991: per forniture non riconducibili ai settori speciali
  2. D.lgs.50/2016 (Parte II) e D.P.R. 207/2010: per forniture riconducibili ai settori speciali
per i SERVIZI troveranno, in alternativa, applicazione:
  1. L.P. 09.03.2016 n. 2, L.P. 19.09.1990 n. 23 e relativo regolamento di attuazione approvato con D.P.G.P. 10-40/Leg. di data 22.05.1991: per servizi non riconducibili ai settori speciali
  2. D.lgs.50/2016 (Parte II) e D.P.R. 207/2010: per servizi riconducibili ai settori speciali
per i LAVORI troveranno, in alternativa, applicazione:
  1. L.P. 09.03.2016 n. 2, L.P. 26/93 e relativo regolamento di attuazione approvato con D.P.G.P. 11 maggio 2012, n. 9-84/leg.: per lavori non riconducibili ai settori speciali
  2. D.lgs.50/2016 (Parte II) e D.P.R. 207/2010: per lavori riconducibili ai settori speciali
Sei soggetto interessato a lavorare per Trentino trasporti S.p.A.?
 
per essere invitato alle procedure negoziate
iscriviti all'elenco telematico