Materiale Rotabile

Per quanto riguarda il parco rotabile su ferro, al 31 dicembre 2009 l’età ed il numero dei mezzi in esercizio è il seguente:

Linea Trento - Malé - Marilleva

Numero dei mezzi in esercizio
Anno Tipologia La rimessa di Trento (Foto Gadotti)
2005 n°6 elettrotreni Alstom
2006 n°8 elettrotreni Alstom
1994 n°4 elettrotreni Ansaldo Firema
1964 n°1 elettromotrice
1964 n°1 locomotore

A partire dal 2005 i quattro elettrotreni di costruzione Ansaldo Breda in servizio dalla metà degli anni ’90, sono stati affiancati da quattordici nuovi elettrotreni di ultima generazione.
La struttura è a pianale è ribassato alla stessa quota dei marciapiedi, con notevole vantaggio per la rapidità di incarrozzamento dei viaggiatori (di tipo metropolitano).
Particolare attenzione è stata posta per soddisfare le esigenze delle persone diversamente abili, che con “l’incarrozzamento a raso” possono accedere in autonomia al treno attraverso le ampie porte esterne e senza necessità di superare gradini. Anche la toilette è stata studiata e realizzata dal punto di vista ergonomico per permettere la piena mobilità del passeggero su carrozzella all’interno del modulo. Sono stati inoltre allestiti due posti in prossimità delle porte di salita per passeggeri su carrozzella.
Il design interno ed esterno molto curato, i gradevoli spazi interni senza pareti divisorie, i finestrini laterali di ampia superficie permettono di godere al meglio del suggestivo paesaggio.
A bordo il comfort è eccellente: il sistema di informazione di bordo ai passeggeri, l’elevata silenziosità, il controllo delle condizioni microclimatiche interne sia d’inverno sia d’estate, con un efficace impianto di condizionamento, consentono di vivere al meglio l’esperienza del viaggio sulla Ferrovia Trento-Malè-Marilleva.
A disposizione dei viaggiatori è inoltre attrezzata, a bordo di ciascun elettrotreno, un’area multifunzionale per il trasporto di biciclette in estate e degli sci in inverno.
I quattordici elettrotreni realizzati da Alstom Ferroviaria S.p.A., sono bidirezionali a due elementi, con struttura della cassa realizzata in grandi “estrusi o laminati a doppia pelle” in alluminio, tecnologia già ampliamente utilizzata per la realizzazione del “Pendolino”. La struttura in alluminio presenta notevoli vantaggi tra i quali principalmente la riduzione dei pesi, il favorevole rapporto peso/potenza con conseguenti migliori prestazioni e minor consumo di energia, maggiore resistenza alla corrosione. La trazione viene garantita da otto sale motorizzate con motori asincroni; la frenatura di esercizio di tipo elettrico con dischi freno montati su ogni sala e le sospensioni pneumatiche a carico variabile contribuiscono a migliorare ulteriormente il comfort del viaggio.  

DATI TECNICI TRENI ALSTOM

Dati tecnici treni Alstom
Ditta costruttrice Alstom Ferroviaria Treno Alstom Ferroviaria (Foto Gadotti)
Quantità 14
Lunghezza 40200 mm
Larghezza 2650 mm
Posti a sedere 106
Posti in piedi 140
Posti per disabili 2
Peso a vuoto 77 ton
Potenza 1.360 kW/1.850 cv
Accelerazione iniziale > 1,1 m/sec2
Velocità massima 120 km/h
Motori 8 asincroni trifase
Piano ribassato
Aria condizionata
Toilette attrezzata per disabili

DATI TECNICI TRENI ANSALDO

Treno Ansaldo Trasporti (Foto Gadotti)
Dati tecnici treni Ansaldo
Ditta costruttrice Ansaldo Trasporti
Quantità 4
Lunghezza 36780 mm
Larghezza 2650 mm
Posti a sedere 95
Posti in piedi 150
Posti per disabili 2
Peso a vuoto 66,7 ton
Potenza 880 kW/1.195 cv
Accelerazione iniziale 1 m/sec2
Velocità massima 90 km/h
Motori 8 corrente continua