Progetti Strategici

Trentino trasporti S.p.A. è impegnata nel campo della mobilità in alcuni progetti strategici il cui fine è quello di individuare nuove forme di mobilità a basso impatto ambientale secondo gli obbiettivi generali della UE:

  • riduzione delle emission di gas serra almeno del 20% (rispetto ai valori del 1990) entro il 2020;
  • aumento dell'efficienza energetica del 20% entro il 2020;
  • incremento della percentuale di energie rinnovabili del 20 % entro il 2020;

e specificatamente per i trasporti:

  • incremento dell'uso di biocarburanti del 10% entro il 2020. Questo per ridurre l'impatto del consumo energetico dei trasporti che (fonte Eurostat 2009) in Italia pesa per il 35% del totale delle 120 Mtep consumate annualmente.

A tal proposito si vedano li progetti:

Trentino trasporti S.p.A. è inoltre impegnata nell'intento di spostare la mobilità dall'uso dell'auto privata verso l'uso dei mezzi pubblici; in Italia (fonte Eurostat 2008) circa l'84% delle persone si muovono in auto, contro il 18% su autobus e treni; l'intento quindi è quello di integrare sempre di più mezzi su gomma su rotaia con il tessuto urbanistico delle città e dei paesi favorendo l'interscambio (studi urbanistici su parcheggi, impianti funiviari di arroccamento, ecc…) e la multimodalità; a tal proposito si veda il progetto MITT-CarSharing (link alla pagina)